• Facebook
  • Twitter

News


News

ALLA NOSTRA (SALUTE)! 

Il settore agroalimentare è sempre in continua evoluzione. La ricerca di prodotti di prima qualità, la scelta dei consumatori verso il biologico e a km0, sono solo alcuni esempi di un nuovo modo di vivere e di gustare il cibo.

Noi della Filiera Agroalimentare siamo impegnati nella ricerca di nuove sfide ed in costante aggiornamento sul fronte del benessere.Una delle ultime ricerche ci porta a vedere protagonisti gli enologi.

Secondo uno studio scientifico, infatti, portato avanti dai ricercatori del King’s College di Londra, chi beve regolarmente quantità moderate di vino rosso vanta una maggiore diversità riguardante il microbiota intestinale. L’intestino non è il solo a lavorare alla digestione del cibo per l’organismo: lo aiuta una popolazione di microbi che svolge attività metaboliche e nutrizionali, ha funzione protettiva e stimola la risposta immunitaria di fronte all’attacco di agenti patogeni residenti o arrivati dall’esterno. Tutti i microrganismi dell’intestino, in parte autoctoni e in parte di origine ambientale, fanno parte del cosiddetto microbiota, ovvero l’insieme di tutti i microbi che abitano dentro e sulla superficie del nostro corpo. I ricercatori affermano che i benefici ricavati dall’assunzione di vino rosso sarebbero da attribuire ai polifenoli, sostanze presenti, tra l’altro, anche in diversi tipi di frutta e verdura dalle proprietà antiossidanti.

“Se oggi devi scegliere una bevanda alcolica - sostiene Caroline Le Roy, prima autrice dello studio -  il vino rosso è quella da scegliere, in quanto sembra potenzialmente esercitare un effetto benefico su di te e sui tuoi microbi intestinali, non ché aiuta a gestire il peso e a contrastare l’insorgere di malattie cardiache”.

Ebbene sì, bere fa bene alla salute, ma sempre con moderazione.

Per approfondimenti fare riferimento ai seguenti link:

Approfondimento 1 

Approfondimento 2 


Per maggiori informazioni, contatta la Segreteria del Coordinamento della Filiera Agroalimentare ai seguenti numeri:

   Casello EST - Corso Venezia 58
     20121 Milano

  02 7750228-230-322
  02 7750465
  agroalimentare@unione.milano.it

 

02/09/19

Associazione: Vino e Bevande