• Facebook
  • Twitter

News


News

SOLUZIONI PER UNA NUOVA DELIVERY, ETICA E DI PROSSIMITA'

Oggi, un’innovazione responsabile abilitata dalla tecnologia non può prescindere dal fare riferimento a un orizzonte più ampio: quello dell’interconnettività tra persone, comunità, oggetti e ambienti nel contesto delle Smart City: grazie alle tecnologie e ai prodotti delle sue Imprese, la Fabbrica e-Novia sta lavorando alla costruzione di questo ecosistema collaborativo e connesso. Una di queste Imprese è Measy che, grazie alla sperimentazione di Unione Confcommercio Imprese per l’Italia Milano Lodi Monza e Brianza e del Coordinamento della Filiera Agroalimentare di Confcommercio Milano, ha avviato il primo servizio di delivery di quartiere e di alta qualità. 


e-Novia, la Fabbrica milanese di Imprese deep tech, sta lavorando alla costruzione di alcune delle componenti di quell’ecosistema collaborativo e iper-connesso che oggi caratterizza le moderne Smart City: tra queste, quelle che consentono di ridare dignità a un’economia che si fonda sulla qualità e sulle relazioni tra le persone.

All’indomani dello scoppio della pandemia, infatti, una diffusione già capillare dei servizi di connettività ha consentito alle persone di mantenere e coltivare le proprie le relazioni. Le tecnologie di tracking digitale hanno assicurato lo svolgimento di attività essenziali quali l’online banking o la gestione delle prescrizioni mediche. L’esistenza di piattaforme digitali ha inoltre permesso ad alcune aziende di trasferire la quasi totalità della propria offerta sui canali online.

Eppure, durante i diversi periodi di lockdown, imprese e piccoli esercizi commerciali, ristoranti, drogherie, mercati, hanno riscontrato diverse difficoltà non solo nella gestione dei clienti esistenti – affiliati tramite un rapporto costruito nel tempo – ma anche nell’espressione della propria offerta commerciale sui mezzi digitali e nell’acquisizione di una nuova clientela online. Proprio il concetto di “customer proximity” ha visto nella delivery il vero, cruciale punto di contatto con la clientela. Nel corso del 2020 il mercato delle consegne a domicilio ha messo a segno una crescita eccezionale. E, nonostante il 92% delle transazioni nel corso del 2020 siano state effettuate per l’acquisto di prodotti fast-food e di largo consumo, il settore sembra avere il potenziale per un’ulteriore crescita futura.

Measy, Impresa del Gruppo e-Novia operante nell’area tecnologica della mobilità collaborativa, ha introdotto il primo servizio di consegna a domicilio di quartiere e di alta qualità. Il progetto è stato selezionato nell’ambito del bando promosso dalla Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi, volto all’individuazione e alla diffusione sul territorio di soluzioni innovative per l’economia di prossimità. Unione Confcommercio Imprese per l’Italia Milano Lodi Monza e Brianza, il Coordinamento della Filiera Agroalimentare di Confcommercio Milano, coordinato dal Sig. Claudio Salluzzo - di cui è il Responsabile -, insieme al Presidente Assofood Milano, Sergio Pietro Monfrini, sono partner strategici della sperimentazione. Hanno, infatti, promosso l’iniziativa e collaborato al lancio del servizio presso il Mercato Comunale Coperto Morsenchio.

Il servizio include una piattaforma con la quale le botteghe del Mercato Comunale Coperto Morsenchio possono consegnare i propri prodotti a domicilio nel quartiere. Le consegne sono effettuate da rider professionisti a bordo dei veicoli elettrici e ultraleggeri di Measy, dotati di tecnologie che preservano la qualità del prodotto grazie a un box integrato che garantisce la stabilità del carico e il controllo della temperatura degli alimenti freschi e caldi.

L’elemento unico del servizio? La possibilità di fruire dell’esperienza di acquisto sotto casa grazie all’accesso a più punti di vendita in un unico marketplace di quartiere. Proprio come al mercato, anche in tempi di low touch economy.

Contatta la Segreteria del Coordinamento, per avere maggiori informazioni, ai numeri: 02-7750228-322-338 o al seguente indirizzo email: agroalimentare@unione.milano.it, secondo i seguenti orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 8.30-12-30/13.30-17-30 e venerdì dalle ore 8.30-12.30/13.30-16.30.

 

  Casello EST - Corso Venezia 58 20121 Milano

  02 7750228-230-322
  02 7750465
  agroalimentare@unione.milano.it

16/04/21

Associazione: Tutte