• Facebook
  • Twitter

News


News

VENDITA DI ALCOOLICI.
REINTRODUZIONE DELLA DENUNCIA FISCALE.

Il vecchio “licenzino spiriti”, per qualche anno messo in soffitta dal legislatore, è ritornato realtà. La Gazzetta Ufficiale dello scorso 29 giugno ha pubblicato il provvedimento che lo re introduce. Questo per le imprese significa: doversi adeguare come si faceva nel passato. Chiunque tratti gli alcoolici e non ha denunciato tale operazione commerciale, perché sino allo scorso giugno, non più vincolante.  Si rivolga alla nostra Segreteria per essere accompagnato nella compilazione del documento – denuncia destinato all’Agenzia delle Dogane. L’atto risulta fondamentale per permettere ad ogni impresa del settore di poter vendere prodotti alcoolici senza incorrere in irregolarità, fiscali ed amministrative. 


Per maggiori informazioni, contatta la Segreteria del Coordinamento della Filiera Agroalimentare ai seguenti numeri:

   Casello EST - Corso Venezia 58
     20121 Milano

  02 7750228-230-322
  02 7750465
  agroalimentare@unione.milano.it

 

10/09/19

Associazione: Tutte